UNA STORIA Di creatività e passione

La Nostra Storia

  • 1975

    l'Inizio

    L'azienda "Sonia Partecipazioni" nasce, entrando con un'idea innovativa sul mercato, come ingrosso di articoli di cartotecnica. È l'inizio di nuova era per le partecipazioni ad eventi.

  • 1995

    CRESCITA

    Entra in azienda Ingrid, che rappresenta la seconda generazione, impegnata nell'azienda di famiglia. Grazie alle sue idee e alla sua voglia di innovare, viene ampliata l’offerta con il reparto bomboniere ed accessori per il confezionamento.

  • 2012

    Nasce "Scenografiamoci"

    È sempre grazie a Ingrid e alla sua visione rivoluzionaria e innovativa che prende vita il comparto legato alla progettazione e realizzazione di piccoli e grandi eventi. Determinante in questo senso la grande esperienza maturata negli anni, dedicata sempre al settore eventi a tutto tondo.


"La chiave della nostra crescita e del successo maturato negli anni è stata la passione e l'amore che abbiamo sempre infuso nel nostro lavoro. Senza queste doti peculiari non avremmo raggiunto i risultati centrali in oltre quarant'anni di attività.

Sin dalla fondazione dell'azienda abbiamo messo a frutto ogni giorno tutta la nostra grinta per trasformarla in esperienza, che oggi ci permette di vantare professionalità e competenza sia nel settore della distribuzione all'ingrosso di partecipazioni bomboniere e complementi d'arredo, sia in quello degli allestimenti scenografici.

Il nostro team è composto da una squadra di esperti wedding planner, flower designer e scenografi che, in sinergia con la divisione Sonia Partecipazioni, progettano e realizzano eventi unici e indimenticabili, realizzati su misura per ogni aspettativa e necessità dei clienti.

Tutto questo ci ha permesso di diventare leader del settore eventi e manifestazioni di ogni genere, privati o aziendali: dall'idea iniziale in fase di consulenza, sino ad arrivare al risultato finale, ovvero l'ottima riuscita dell'evento stesso. Oggi ci fregiamo di essere diventati un punto di riferimento in tutta la Sicilia."